<< Indice

L'ASSOCIAZIONE

 

Lo Statuto del CO.N.N.A.

Organizzazione NON PROFIT che dal 1985 si batte per l'affermazione dei diritti costituzionali delle emittenti radiotelevisive e per la libertÓ di informazione.

Estratto dallo statuto della nostra associazione:

E' costituita con sede in Roma, Viale Tormarancia 115, un'associazione denominata "COORDINAMENTO NAZIONALE NUOVE ANTENNE", per brevitÓ detta anche "CONNA".

Il Coordinamento si pone in continuitÓ di diritto e di fatto, con il Coordinamento Nazionale Nuove antenne costituito nel 1985 nell'ambito dell'Associazione Emittenti del Lazio (AEL) e ne prosegue l'attivitÓ e l'ispirazione.

Il Coordinamento ha per fine la difesa dei diritti attivi e passivi alla comunicazione in tutte le loro forme ed espressioni.

A questo fine, il Coordinamento esercita in particolare un'azione di difesa e promozione dello sviluppo delle emittenti radiofoniche e televisive sorte in Italia in condizioni di particolare precarietÓ e minacciata sia dai prolungati vuoti legislativi, sia dal varo di norme particolarmente lesive di fondamentali principi di libertÓ, uguaglianza e indipendenza.

Il Coordinamento dispone a questo scopo di un organo di informazione e collegamento denominato "Nuove Antenne", regolarmente pubblicato dal 1985.

Il Coordinamento pu˛ rappresentare, tramite il consiglio direttivo, le emittenti che in esso si riconoscono in tutte le sedi istituzionali o informali, nazionali e locali, in cui si discutano i problemi dell'emittenza radiotelevisiva.

Il Coordinamento pu˛ costituire in rapporto alle proprie finalitÓ, su deliberazione del consiglio direttivo e sotto la sua direzione, comitati, gruppi o sezioni sia in rapporto a realtÓ locali sia in rapporto a specifiche problematiche.

Il Coordinamento non ha fini di lucro.

Allo scopo esclusivo di finanziare l'attivitÓ in difesa dei diritti comunicativi e delle emittenti e l'attivitÓ editoriale e comunicativa, il Coordinamento pu˛ intraprendere attivitÓ di carattere economico.

Sempre allo scopo di finanziare l'attivitÓ il Coordinamento potrÓ disporre delle risorse messe a disposizione dai soci liberamente o secondo i deliberati dell'assemblea.

Aderire al CO.N.N.A.